Voyage Valigia in cartone: confezione da 7 bottiglie
Voyage Valigia in cartone: confezione da 7 bottiglie
Voyage Valigia in cartone: confezione da 7 bottiglie
Voyage Valigia in cartone: confezione da 7 bottiglie

Voyage Valigia in cartone: confezione da 7 bottiglie

€115,60

Sette bottiglie in un packaging che valorizza la filosofia 32:

Confezione riciclabile con maniglia in tessuto contenente 7 bottiglie da 75 cl di birra 32 - Via dei Birrai: Curmi, Audace, Oppale, Tre+due, Nebra, Atra e Admiral.
Le sedi interne sono asportabili in modo da trasformare la confezione in un originale contenitore.
Racconta simbolicamente il viaggio di 32, il percorso che dal birrificio di Pederobba ha portato la questa birra a raggiungere mete lontane e inaspettate.
Da Jesolo ad Hong Kong e un riferimento giocoso alle preziose risorse del territorio, come ad esempio il fiume Piave.
All’interno è presente l’infografica stile mappa della metropolitana in cui ogni linea rappresenta i valori di una realtà che pone attenzione al sociale, opera secondo logiche ecocompatibili e crede nel riuso.

IL PRODUTTORE
32 Via dei birrai nasce a Pederobba (TV) nel giugno 2006, fondato da tre amici provenienti da background diversi che condividevano un’idea: creare un nuovo modo di fare la birra.
Loreno Michielin, esperto commerciale, Alessandro Zilli, ingegnere appassionato di homebrewing e Fabiano Toffoli, mastro birraio che ha vissuto in Belgio, unirono insieme le loro competenze e la loro passione per dare vita ad un microbirrificio artigianale che parlasse un linguaggio diverso nel panorama della birra.
32 Via dei birrai rappresenta la perfetta equazione tra gusto e design, tra ricerca e metodo, senza mai sconfinare nella massificazione industriale.Le birre 32 Via dei birrai sono prima di tutto l’espressione dell’impegno e della passione infinita per un prodotto naturale. La ricerca meticolosa, l’attenzione alla sostenibilità nel processo produttivo e la cura per le risorse naturali, garantiscono una qualità superiore.
La selezione delle migliori materie prime, a partire dal luppolo di qualità altissima proveniente dal Belgio e certificato noOGM, abbinata ad un’elevata creatività professionale nella formulazione delle ricette, restituisce una birra mai standardizzata, dal sapore unico e genuino, privo di componenti chimici e conservanti.
Sono birre artigianali perché vengono prodotte principalmente mediante lavorazione manuale e in quantitativi non elevati. Le birre sono tutte non pastorizzate, cioè non trattate termicamente in fase di condizionamento, rifermentate in bottiglia per sviluppare il caratteristico aroma intenso e la delicata saturazione, ad alta fermentazione (15-25°) e non filtrate.