Cristal 2012 - Louis Roederer
Sold out

Cristal 2012 - Louis Roederer

€236,30
Tipologia: Champagne
Annata: 2012
Denominazione: Champagne AOC
Vitigni: Pinot Noir 60%, Chardonnay 40%
Zona di produzione: Francia, Champagne
Grado Alcolico: 12.0%
Formato: 0.75 Lt Standard, senza cofanetto
Affinamento: 72 mesi sui lieviti, poi 8 mesi in bottiglia
Dosaggio: Brut, 7,5 g/L

IL VINO
La cuvée Cristal è il fiore all’occhiello della Maison Louis Roederer. Creata nel 1876, riunisce alcuni Grand Cru della Montagna di Reims, della Valle della Marna e della Côte des Blancs.
La storia del nome Cristal è una delle più interessanti: lo Zar Alessandro II nel 1876 chiese alla Maison Louis Roederer di elaborare una cuvée esclusiva. Temendo di essere vittima di un attentato fa una richiesta: lo Champagne deve presentarsi in una bottiglia trasparente e non di colore verde, come la maggior parte delle bottiglie all’epoca, per non rischiare di essere avvelenato. Inoltre il fondo deve essere piatto per non nascondere oggetti pericolosi all’interno.
Da allora, solo il cristallo è stato cambiato. La forma della bottiglia rimane immutata.

2012, un anno di contrasti, di luce e di fatica, in cui la maturazione delle uve ha forgiato un Cristal con una nuova dimensione:
il Cristal 2012 crea un sottile legame tra forza e finezza, la felice combinazione tra una squisita profondità e la freschezza del terreno calcareo. Sostenuto da una potenza di fuoco, questo vino di materia, nato nella luce dei terreni bianchi, trova in quest'anno dall’eccellente maturazione una rara intensità.

Colore giallo oro, con riflessi luccicanti. Effervescenza estremamente vivace, quasi chiassosa per il suo dinamismo!
Bouquet ricco e complesso che rivela aromi di frutti aciduli e canditi (limone), note agrumate, dove si mescolano polline (fiore bianco), nocciola tostata e vaniglia del Madagascar. Con l’aerazione, il bouquet si arricchisce di note dolci di pasticceria e di affumicato provenienti dall’affinamento in bottiglia. Boccainvitante, concentrata e gessosa al tempo stesso. L’incredibile tensione e la precisione aromatica sono perfettamente cesellate. L’attacco è potente, elegante e concentrato, rivela una struttura serica e avvolgente tipica della maturità dei Pinot Noir del 2012.
L’aspetto è vinoso e profondo, caratteristico di tutta la luminosa nobiltà del Cristal, ma associato a una freschezza gessosa che trafigge e distende la materia per regalare una forma snella e una finezza immensa
Il finale è lungo e di rara concentrazione.

ABBINAMENTI
Occasioni speciali, cibi delicati e pregiati come il caviale, il pesce, i molluschi e i crostacei tipo aragosta, astice, e ostriche.

IL PRODUTTORE
Le cuvée della Maison Louis Roederer nascono dal paziente confronto con gli elementi, da un incontro di talenti, da una scienza degli equilibri, da un'uva resistente e generosa, che affonda le sue radici nella terra della Champagne.
È una della ultime grandi Maison di Champagne rimaste a gestione familiare e indipendente. Fu fondata nel 1833 da Louis Roederer, che decise invece di acquistare l’uva come gli altri produttori, di arricchire il vigneto, curarlo e controllare tutte le fasi dell’elaborazione del vino.
Louis Roederer traccia così un destino d’eccezione per la Casa che da allora porterà il suo nome.
A partire dagli anni 1870, i vini viaggiano fin negli Stati Uniti e in Russia, alla tavola dello Zar Alessandro II, per il quale fu lanciata una nuova linea: la prima “cuvée de prestige”, nasce nel 1876 sotto il nome di “Cristal”.
La sua sottigliezza e la sua eleganza faranno da allora la reputazione di eccellenza della Maison Louis Roederer, che divenne anche il fornitore ufficiale di moltissime monarchie e dinastie nobiliari di tutto il mondo. Oggi vanta una proprietà di 240 ettari, situati nei migliori cru, nei villaggi di Montagne de Reims, Côtes des Blancs e Vallée de la Marne.